I parrucchieri cinesi.

E poi vi chiedete perché le donne vanno dai parrucchieri cinesi, ecco una rapida carrellata caso mai non vi fosse ancora chiaro il motivo:

1) Cinesi : ci possono essere 20 persone nel negozio e loro dicono sì, manco hanno capito cosa vuoi fare ma per loro è sì, che siano le sei di sera o le due di notte, rasata o capelli al culo, fa niente, per loro è sì.
Italiane: 1 donna ai lavaggi, 1 sotto il phon e la titolare alla cassa che ti dice… uhm, non riesco sai, no, senza appuntamento non posso, il sabato chiudo prima, non riesci martedì? E certo, vengo oggi perché non avevo nulla da fare, non perché voglio ora una piega, ma prego, dimmi tu quando ti farebbe piacere pettinarmi che cerco di soddisfare i tuoi di bisogni, ovviamente pagando pure.
2) Cinesi: ti siedi, chiedi una piega e al massimo loro pronunciano la frase liga da che palte?
Italiane: che capelli secchi, che cuoio capelluto sporco, che doppie punte, che colore smorto, sei fuori taglio, con la frangia staresti meglio, metti le goccine, metti l’acqua benedetta di Medjougorje …praticamente ti fan sentire come una debosciata appena scesa da un carovana di emigranti polacchi.
3) Cinesi: entri per una piega, ti fanno la piega e paghi 10 euro.
Italiane: entri per una piega, esci che sembri Farrah Fawcett, spendi 50 euro.
È mezz’ora che ho vicino una poveretta entrata per una semplice piega e che non avendo il coraggio di ribattere no a tutto, si sta facendo gli shatush. Ha persino controllato nel borsellino se avesse il bancomat, come per dire “madonna ora questa quanto mi chiede”. Oltretutto, con un senso di colpa e di inadeguatezza tale da non riuscire manco a guardarsi nello specchio.
Forse tu ora sei anche riuscita a spillarle un centinaio di euro, ma con la tecnica peggiore che si possa mai applicare: lo sfinimento.
Firmo dove vuoi che questa non tornerà mai più.
E non cominciate con la solfa usano prodotti scadenti e sono sporchi, tante donne vorrebbero non andarci, ma se il prezzo da pagare con voi è quello di sentirsi giudicate come casalinghe disordinate, essere tenute in ostaggio sotto un phon per sentirsi i vostri consigli “spassionati” quanto la depilazione inguinale per piacere a se stesse e sempre ovviamente accompagnati da 0 che si sommano in un crescendo vertiginoso, un paio di domande fatevele.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...